top of page

BIRDS OF PRE(A)Y

Abito vicino ad uno dei piu grandi centri di accoglienza e addestramento e allevamento di rapaci d'europa che si trova proprio qui dove sono ora, presso il castello di Landskron, in Austria. Per finanziare il centro di accoglienza di rapaci feriti, alcuni di questi animali qui ospitati sono spesso usati per produzioni tv e film. Come il gufo di Harry Potter!

Sono sempre stato affascinato da questi grande rapaci, mi piace praticare il birdwatching e passeggiando spesso in montagan o tra i boschi mi è capitato piu di una volta di incontrarne da vicino. Mi ricordo una volta in cui ho sorpreso un barbagianni intrappolato all'interno di un casale abbandonato. Che impresa catturarlo e liberarlo! IL mio progetto è il connubio tra diverse passioni, quella per i rapaci, per la fotografia e per il mondo spirituale. Lo stesso titolo Birds of Pre(a)y e' un gioco di parole e pronuncia in inglese per la parola “prey” che significa preda e “pray” pregre ma si pronunciano allo stesso modo. Ho letto alcuni libri di sciamanesimo e degli animali di potere degli sciamani e qui mi si è accesa l'idea di realizzare una serie di ritratti mistici , un mio punto di vista sull'argomento: animali da preghiera! Ritratti di animali simbolo del mondo spirituale sciamanico, che sono orsi , lupi, cervi, donnole e serprenti, ma soprattutto sono i rapaci che catturano l'immaginario collettivo. Quando si parla di animale di potere vengono in mente due specie, il lupo e l'aquila! Ecco perche' ho iniziato il progetto con i rapaci. La natura e' sempre fonte di saggezza e insegnamento se solo la volessimo osservare meglio.

Ho fotografato questi bellissimi e fieri animali cercandoli tra gli allevamenti in italia, Austria e Svizzera, allestendo uno studio portatile perche solo cosi secondo me e' stato possibile instaurare un rapporto tra me e loro e cogliere quindi quella luce, quello sguardo negli occhi...

L'Animale di Potere è uno degli aiutanti “invisibili” del praticante di sciamanesimo. E’ uno dei più importanti alleati che lo accompagna e guida nel percorso sciamanico assieme agli antenati, eventuali maestri, spiriti elementali e divinità. . Quando un’animale di potere ci sceglie, si crea una sorta di legame simbiotico che ci permette di richiamarlo ogni volta che ne avremo bisogno come una presenza invisibile ma che da sostegno e protezione. L' invito dunque, è quello di recuperare un contatto con la natura, cercare di osservarla e ascoltarla per quanto possibile. Anche se non avrete modo di studiare un orso o un lupo da vicino, una rinnovata connessione con la natura vi aiuterà tantissimo a coglierne i particolari.

Tre degli animali fotografati si chiamano Alexander, Rasputin, Linus e Anacleto (si come il gufo di mago merlino nei cartoni della disney)

ALEXANDER e SVEN

, le due Aquile. E’ l’uccello che è in grado di volare alle maggiori altezze, ha quindi una visione d’insieme della realtà, ma allo stesso momento è in grado con la sua visione acuta, di vedere minuscoli dettagli sulla terra. L’aquila è un Animale di Potere che spesso è in grado di dare una visione d’insieme alle cose, di ampio respiro quando ci si sente intrappolati in qualche situazione. Può essere quindi d‘aiuto per avere nuove prospettive di un problema, dare un ampio respiro a situazioni stagnanti, bloccate. Volare in alto e respirare l’aria rarefatta dell’alta quota ripulisce il sangue e restituisce una vera lucidità alla mente. È un rapace, dalla visione panoramica è in grado di piombare rapidamente alla preda che si trova in basso, i suoi artigli sono potenti strumenti per afferrare il bersaglio.

LINUS il falco - Messaggero. Consente di sviluppare chiarezza interiore e di diventare più attenti ai segnali che l‟universo ci sta inviando. Con la sua vista perfetta ci aiuta a sapere esattamente dove siamo. Favorisce lacomunicazione e la creatività.

RASPUTIN e ANACLETO, i gufi- Questo uccello è in grado di vedere nel buio. Per questo motivo è sempre stato onorato fin dall’antichità. Vedere nel buio è quello che è in grado di fare anche lo sciamano, perciò il gufo è uno degli animali di potere con cui gli sciamani sono più connessi. Il gufo è un animale notturno, è risaputo che le anime dei defunti vengono riportate in cielo durante i tempi notturni, per questo motivo il gufo è spesso considerato un animale psicopompo, cioè che conduce le anime dei deceduti al trapasso verso la luce. Oltre a questa importante funzione, il tempo della notte è il tempo dei sogni e delle intuizioni, il gufo apre quindi anche a queste qualità, così ricercate dagli sciamani.


https://www.stefanolunardi.com/bird-of-prey-1









5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page